Rocca Aldobrandesca di Selvena

La rocca fu costruita nel corso del IX secolo ed era un antico possedimento dell’abbazia di San Salvatore al Monte Amiata.

Nei secoli successivi divenne proprietà della famiglia Aldobrandeschi, assumendo un ruolo strategico per il controllo e lo sfruttamento delle vicine miniere di cinabro ed entrando nelle mire espansionistiche di Siena, sotto la cui giurisdizione passò attorno alla metà del XIV secolo

1

Da allora, la fortificazione fu gradualmente dismessa, andando incontro ad un lungo ed inesorabile declino che si è protratto fino agli ultimi anni del XX secolo, quando una serie di campagne di scavo e di interventi di restauro hanno permesso il recupero degli imponenti ruderi che testimoniano, ancora oggi, l’importanza della rocca nei secoli passati.

rocca-selvena1

coordinateGps